DERMATOLOGIA IN STUDIO MEDICO

Spesso i primi casi di lesioni dermatologiche si vedono nello studio del medico di Medicina Generale.

HERPES ZOSTER:

Da Settembre a Maggio 2016 ho diagnosticato 6 Herpes Zoster. 4 in zona classica dorso-lombare con irradiazione intercostale.

1 Oftalmico esteso tra la palpebra superiore e inferiore, e 1 nel terzo inferiore della gamba,nella zona mediale sopra alla caviglia, concentrato a forma rotonda .

Il dolore era presente in 5 casi, solo 1 caso non aveva ancora sviluppato il dolore e aveva solo una vescicola.

HERPES A GRAPPOLO foto dr. Eugenio Ferrari

IMG_2567

Altre volte l’Erpers Zoster, si può manifestare partendo da un metamero del dorso in forma rotondeggiante di grosse dimensioni, per poi seguire il decorso del nervo intercostale  e andare fino allo sterno passando sorro la zona ascellare e interessare anche i nervi del lato del braccio .

img_5765

Notare l’andamento dell’infezione Erpetica verso sinistra     img_5764

La causa principale della riattivazione del virus Zoster è lo stress, oltre alla riduzione del sistema immunitario. Si può presentare sia in media età (40/60 anni) che in anzianità specie nei malati di AIDS. La patologia una volta guarita può condurre a una nevralgia post erpetica molto dolorosa, da evitare iniziando le cure immediatamente. Per questo si raccomanda anche il vaccino, chiedendo come fare al proprio medico di base o di famiglia.Il vaccino contiene una forma attenuata del virus della varicella-zoster che stimola il sistema immunitario ad agire specificamente contro il virus. Come risultato, il vaccino contribuisce a controllare la riattivazione e la replicazione del virus dentro l’organismo, permettendo così di prevenire lo sviluppo dell’herpes zoster e della Nevralgia Post Erpeticaess. Questo vaccino, nei diversi studi clinici condotti, ha mostrato un’efficacia protettiva contro l’HZ compresa fra il 51% ed il 70%. L’efficacia protettiva di questo vaccino contro la PHN ( nevralgia post erpetica) è stata del 67%.

L’ ACNE ROSACEA :

Forma rara detta anche “Maledizione dei Celti” tipica della popolazione con cute chiara del Nord, si presenta in molte forme sopratutto in forma Acnoica. Il caso che si è presentato nel mio studio è su una persona di 84 anni femmina , con pregressa dermatite Seborroica.  Oltre a monitorarla nel mio studio e ai controlli Dermatologici Specialistici, la terapia è quella di proteggerla dai raggi solari e dal Freddo, e dal troppo caldo.

Terapia:

L’utilizzo di creme apposite per la protezione solare sono indispensabili, nuove creme vasoprotettrici,  sono da applicare ogni giorno. Importante è  evitare l’uso delle creme cortisoniche.

ROSACEA NEL MIO STUDIO 2016, Foto Dr. Eugenio Ferrari.

LA CISTI FOLLICOLARE DEL TRAGO DELL’ORECCHIO:

 

Tipica di chi ha avuto o ha acne Pustolo Cistica. Si ripresentano spesso fenomeni di recidiva. Si tratta con Anibiotico locale, impacchi di Amuchina, e incisione chirurgica per svuotare il contenuto purulento, e favorire la cicatrizzazione.

LA SINDROME DI RAYNAUD :

 

è uno spasmo dei  vasi sanguinei periferici, che provoca una eccessiva riduzione del flusso di sangue alle regioni coinvolte. Questo evento si associa ad una sensazione locale di dolore, bruciore, intorpidimento e formicolio, oltre a variazioni reversibili del colorito della pelle tipo il Pallore, la cianosi, e l’eritema.

Il fenomeno di Raynaud si verifica in risposta all’esposizione al freddo, a stress di tipo emotivo o alle delle vibrazioni. Si manifesta soprattutto in una o più dita delle mani e dei piedi; occasionalmente, sono interessate la punta del naso, i lobi delle orecchie, la lingua e altre parti del corpo, dove i piccoli vasi sanguigni sono più sensibili alle variazioni di temperatura. Il fenomeno di Raynaud regredisce rimuovendo lo stimolo.