IL PIEDE DIABETICO, COME GESTIRLO ?

img_5843

Questa è una ulcera di un tallone in un diabetico, E’ in via di guarigione, trattata prima nell’ambulatorio delle ferite difficili del”ospedale Maggiore di Bologna, poi settimanalmente dal servizio infermieristico locale a domicilio. La costante pulizia della lesione necrotica e infiammatoria può migliorare la guarigione lenta nel diabetico.

img_5844

Questa ulcera è profonda e suppurativa posta alla zona mediana del piede. Anch’essa è in via di guarigione. La gestione è inquadrata in tre figure: – Il medico di Medicina Generale, controlla l’andamento della ferita o in studio o a domicilio;- Dal Centro Anti Diabetico dell’Azienda Sanitaria Locale di riferimento;- Dall’Ambulatorio delle ferite difficili, e dal servizio infermieristico Domiciliare. In questo modo la gestione del paziente è controllata e riesce a portare lentamente la guarigione di questa complicanza diabetica.

ULCERA PLANTARE IN ZONA 5 DITO : Viene pulita nel suo interno e zaffata con garze sterili, poi vengono utilizzate delle creme o cortisoniche o con sostanze cicatrizzanti. L’importante è eseguir le medicazioni ogni settimana per togliere il tessuto necrotico e ridurre il diametro dell’ulcera.